Il cimitero di Viale Ariosto

Home / / Il cimitero di Viale Ariosto

CENNI STORICI

Il cimitero di Viale Ariosto veniva istituito nel 1777 quando la crescita della comunità ebraica rendeva insufficiente l’area cimiteriale allora in uso che si trovava lungo le mura, nella zona di San Frediano, oggi centro storico della città. Alla fine del 1800 l’area si trovava oramai circondata da quartieri residenziali ed è stato quindi costruito un nuovo cimitero ebraico nella zona di Rifredi a nord-est della città.

INTERVENTI DI RESTAURO REALIZZATI DAL 2007 AD OGGI

Le opere sono iniziate nel 2007: è stato organizzato un cantiere in cui hanno operato contemporaneamente studenti con buona conoscenza della lingua ebraica, una ditta artigiana per il restauro della pietra e una ditta edile per opere di consolidamento strutturale di monumenti di grandi dimensioni. I risultati ottenuti in merito al ritrovamento, ricomposizione e ricollocamento di lapidi e monumenti collassati è stato di grande importanza, tenendo anche conto che sono state ritrovate 290 lapidi rimaste sepolte sotto il terreno, molte delle quali ricomposte e ricollocate, altre sono state numerate e organizzate nelle cassette segnate secondo la lettera del settore di riferimento, altre in corso di ricollocamento.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO DI CANTIERE SPERIMENTALE RESTAURO LAPIDEO

IL PROGETTO OCCUPAZIONE CONTRATTI A PROGETTO prevede l’allestimento di cantieri successivi relativi ai diversi manufatti per la realizzazione di opere di restauro lapideo. Tali lavorazioni saranno condotte dai contrattisti con l’assistenza ed il coordinamento da parte di artigiano ditta specializzata restauro lapideo e con il contributo da parte di ditta edile o altro per ogni altro intervento di carattere murario necessario al completamento dell’opera.

Related Projects

Start typing and press Enter to search

3836517084_bf45dac81f_o