Museo ebraico di Siena

Home / / Museo ebraico di Siena

PROGETTO DEL NUOVO MUSEO EBRAICO DI SIENA
NELL’EDIFICIO DELLA SINAGOGA DI SIENA

VICOLO DELLE SCOTTE, 14, 16, 18, 20 – SIENA

Museo di Siena Museo di Siena2

A – CENNI STORICI

A pochi metri da Piazza del Campo, nel cuore di Siena, la sinagoga settecentesca sorge sul sito della più antica sala di culto documentata già alla fine del 1500 e testimonianza di una presenza ebraica in città che risale indietro alla metà del ‘300.
Oggi la sinagoga e gli spazi dell’edificio che conservano lapidi, iscrizioni e alcuni oggetti già esposti, accoglie un pubblico di visitatori diversificato composto da gruppi scolastici di Siena e provincia , da turisti italiani e stranieri.

B – DESCRIZIONE DEL COMPLESSO SINAGOGALE

Il progetto del Museo ebraico nella Sinagoga di Siena prevede l’utilizzo dell’intero fabbricato, , includendo anche la sinagoga. La destinazione a museo non interferirà comunque con le attività religiose e comunitarie.

C – DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il patrimonio della Sinagoga di Siena è costituito da oggetti legati al culto (argenti, tessuti preziosi, ecc.) molto significativi e particolarmente preziosi perché sopravvissuti a razzie e dispersioni che la comunità ha vissuto nel corso dei secoli. Esso comprende oltre ai paramenti e suppellettili della sinagoga e della liturgia, alcuni oggetti legati alla celebrazione delle feste e al ciclo della vita ebraica. Tra questi sono da segnalare:
• Rotoli della Legge non più idonei alla liturgia, con legni torniti e decorati in oro del sec. XVII
• Corredo di tessuti del XVIII E XIX secolo ad uso della sinagoga.
• Argenti del XVII e il XX sec.
• Sedia di Elia, o sedia della circoncisione, costituisce uno dei pezzi più importanti della collezione della comunità ebraica senese
• Arredi: panche, armadi, corredi, ecc.

Ci sono poi un certo numero di manufatti meno “preziosi” dal punto di vista artistico, ma molto significativi, evocativi della vita ebraica in Siena, ad esempio: targhe, fotografie, medaglie, lettere, contratti, ecc. Tali oggetti, adeguatamente ricomposti in un percorso narrativo-conoscitivo costituiscono la matrice cui affidare la narrazione della storia ebraica nella città di Siena.
Il progetto prevede inoltre la realizzazione di nuove sale espositive, sala video, sala computer, bookshop, arredi interni.

Related Projects

Start typing and press Enter to search

opera-del-tempio-cimitero-monte-san-savino4